Crea sito

 ESCAPE='HTML'

Gesù spezza le catene della morte e porta in cielo le anime di coloro che credono in Dio e attendono la sua salvezza

• “Come abbondano le sofferenze di Cristo in noi, così, per mezzo di Cristo, abbonda anche la nostra consolazione” (2 Corinti 1,5)

- "Ho atteso compassione, ma invano, consolatori ma non ne ho trovati" (Salmo 69,21)
- "Consolate, consolate il mio popolo!" (Isaia 40,1)
- "In Gerusalemme sarete consolati" (Isaia 66,13)
- "Chi semina nelle lacrime, mieterà con giubilo" (Salmo 126,5)
- "Attingerete acqua con gioia alle sorgenti della salvezza" (Isaia 12,3)
- "Beati gli afflitti, perché saranno consolati!" (Matteo 5,4)
- "Sia benedetto Dio, Padre del Signore nostro Gesù Cristo, Padre misericordioso e Dio di  ogni consolazione, il quale ci consola in ogni nostra tribolazione perché possiamo anche noi consolare quelli che si trovano in qualsiasi genere di afflizione con la consolazione con cui siamo consolati noi stessi da Dio" (2 Corinti 1,3-4)

 

  • * è la carezza che asciuga le lacrime di chi si avvicina a Dio
  • * è come la tenerezza di una mamma che accosta alla sua guancia il figlioletto che piange
  • * è come trovare una polla d'acqua fresca che esce dalla roccia sull'erta di un sentiero di montagna
  • * è come giubilo improvviso che in un cuore oppresso esplode all'arrivo di una lieta notizia
 ESCAPE='HTML'